Contenuto

Notizie

  • 27/11/2021

    150 anni dalla prima seduta a Palazzo Montecitorio in Roma Capitale e 700esimo dalla morte di Dante, sabato Cerimonia alla Camera e facciata illuminata di tricolore - Presente Mattarella

    Sabato 27 novembre, alle ore 11, nell'Aula della Camera, si è svolta la Cerimonia per ricordare i 150 anni dalla prima seduta a Palazzo Montecitorio in Roma Capitale, in concomitanza con le celebrazioni del 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri.

    L'evento ha visto la presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, del Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, del Presidente della Camera, Roberto Fico.

    Alla Cerimonia sono state invitate rappresentanze delle città dantesche e delle capitali del Regno d'Italia e delle relative scuole.

    Dopo il saluto del Presidente della Camera, gli interventi di Carlo Ossola, Presidente del Comitato nazionale per le celebrazioni dantesche e di Marina Formica, docente di Storia moderna all'università Tor Vergata di Roma.

    L'attore Paolo Briguglia ha letto un canto della Divina Commedia e con l'interpretazione degli studenti dell'Accademia nazionale d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico" di Roma, sono stati proposti il discorso della Corona del 27 novembre 1871 e il discorso di insediamento del Presidente della Camera, Giuseppe Biancheri, del primo dicembre 1871.

    L'appuntamento è stato trasmesso in diretta su Rai3, a cura di Rai Parlamento, sulla webtv e sul canale satellitare della Camera. Ha condotto Valentina Antonello.

    Per l'occasione la facciata di Montecitorio viene illuminata con i colori della bandiera tricolore dalle ore 18 venerdì 26 fino all'una di sabato e dalle 18 di sabato all'una di domenica 28 novembre.

    Dalle ore 14, inoltre, una nuova edizione di Montecitorio a porte aperte, l'iniziativa che consente ai cittadini di visitare le sale e gli ambienti più rappresentativi della Camera dei deputati.

  • 29/11/2021

    Audizioni sulla Conferenza sul futuro dell'Europa - Lunedì alle 11.30 diretta webtv

    Lunedì 29 novembre, presso la Nuova Aula dei Gruppi parlamentari, le Commissioni riunite Esteri e Politiche Ue di Camera e Senato, in merito all'indagine conoscitiva sulla Conferenza sul futuro dell'Europa, svolgono le seguenti audizioni:

    ore 11.30 Ferdinando Nelli Feroci, co-presidente del Comitato scientifico per il futuro dell'Europa;

    ore 12.15 rappresentanti del Movimento federalista europeo e dell'Associazione gioventù federalista europea.

  • 30/11/2021

    Ordinamento e poteri di Roma capitale, audizione Zingaretti - Martedì alle 14.15 diretta webtv

    Martedì 30 novembre, alle ore 14.15, la Commissione Affari costituzionali svolge l'audizione del Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nell'ambito dell'esame congiunto delle proposte di legge costituzionale sulla modifica all'articolo 114 della Costituzione, in materia di ordinamento e poteri della città di Roma, capitale della Repubblica, e delle proposte di legge sulle disposizioni in materia di ordinamento e poteri della città di Roma, capitale della Repubblica.

  • 30/11/2021

    Pandemia e disuguaglianze nel mondo del lavoro, audizione Ministra Bonetti - Martedì alle 14.30 diretta webtv

    Martedì 30 novembre, alle ore 14.30, la Commissione Lavoro svolge l'audizione della Ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, in merito all'indagine conoscitiva sulle nuove disuguaglianze prodotte dalla pandemia nel mondo del lavoro.

  • 01/12/2021

    Pandemia e disuguaglianze nel mondo del lavoro, audizione Ministro Orlando - Mercoledì alle 15 diretta webtv

    Mercoledì 1 dicembre, alle ore 15, la Commissione Lavoro svolge l'audizione del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Andrea Orlando, in merito all'indagine conoscitiva sulle nuove disuguaglianze prodotte dalla pandemia nel mondo del lavoro.

  • 02/12/2021

    Politica agricola e Pnrr, audizione Ministro Patuanelli - Giovedì alle 8 diretta webtv

    Giovedì 2 dicembre, alle ore 8, presso il Senato della Repubblica, le Commissioni riunite Agricoltura di Senato e Camera svolgono l'audizione del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Stefano Patuanelli, in merito al percorso di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) e alla definizione del Piano strategico nazionale (Psn) nell'ambito della nuova politica agricola comune (Pac).

  • 25/11/2021

    Riunione della Commissione permanente dell’Assemblea del Consiglio d’Europa - Partecipano Fico, Casellati, Cartabia, Di Maio - Venerdì 26 novembre, diretta webtv e canale satellitare

    Giovedì 25 e venerdì 26 novembre, alla Camera dei deputati, presso la Nuova Aula dei Gruppi parlamentari, si riunisce la Commissione permanente dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa. L'evento arriva all'inizio del semestre di Presidenza italiana del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa.

    I lavori della Commissione permanente sono introdotti dagli indirizzi di saluto dei Presidenti della Camera, Roberto Fico, e del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e del Presidente dell'Assemblea parlamentare, Rik Daems.

    Il programma prevede poi uno scambio di opinioni sulle priorità della Presidenza italiana con il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

    Giovedì 25, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, è in agenda un dibattito sul ruolo degli uomini nel contrasto alla violenza di genere. L'appuntamento viene introdotto da una dichiarazione della Presidente della delegazione parlamentare italiana, Marta Grande.

    Venerdì 26 la Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, interviene durante la discussione di un rapporto sulla lotta alla corruzione.

    È in programma, inoltre, un dibattito di attualità sulla situazione relativa alla crisi dei migranti al confine tra Polonia e Bielorussia.

    La Commissione celebra poi il 70° anniversario delle Convenzioni di Ginevra, con rapporti sulla crescente sinergia tra diritto internazionale umanitario e diritti umani internazionali.

    L'evento si svolge giovedì dalle 15 e venerdì dalle 10, è aperto alla stampa.

    L'appuntamento viene trasmesso in diretta anche sul canale satellitare.

  • 25/11/2021

    Sì definitivo alla delega al Governo per l'efficienza del processo civile - Approvate le modifiche alle norme sulla limitazione del mandato dei sindaci

    Nella seduta di giovedì 25 la Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge: "Delega al Governo per l'efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie nonché in materia di esecuzione forzata" (Approvato dal Senato) (C. 3289 e abb.)

    Successivamente è stata approvata la proposta di legge: Modifiche al testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, in materia di limitazione del mandato dei sindaci e di controllo di gestione nei comuni di minori dimensioni, nonché al decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, in materia di inconferibilità di incarichi negli enti privati in controllo pubblico (C 1356-A e abb.). Il provvedimento passa all'esame dell'atro ramo del Parlamento.

    Da ultimo la Camera ha approvato la mozione Polidori, Annibali, Ascari, Bologna, Serracchiani, Tateo, De Lorenzo, Gebhard, Bellucci, Spessotto ed altri n. 1-00544 (Nuova formulazione) concernente iniziative volte a prevenire e contrastare la violenza contro le donne.

  • 25/11/2021

    Giornata mondiale contro la violenza sulle donne - Giovedì sera la facciata di Montecitorio illuminata di arancione

    In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, prevista per giovedì 25 novembre, dalle ore 20 la facciata di Palazzo Montecitorio si illumina di arancione, in segno di vicinanza da parte dell'Istituzione a tutte le donne vittime di violenza. La facciata resta illuminata di arancione fino all'una di venerdì 26 novembre.

  • 23/11/2021

    Approvato il decreto per contenere l'aumento dei prezzi di elettricità e gas

    La Camera ha approvato il disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 27 settembre 2021, n. 130, recante misure urgenti per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale (Approvato dal Senato) (C. 3366).

    Successivamente il Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incà ha posto la questione di fiducia sull'approvazione, senza emendamenti, subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge: "Delega al Governo per l'efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie nonché in materia di esecuzione forzata" (Approvato dal Senato) (C. 3289 e abb.), nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato.

  • 18/11/2021

    Approvate le norme sulla compensazione dei crediti delle imprese nei confronti della PA - Sì alla delega al Governo per il sostegno alla famiglia

    La Camera ha approvato il disegno di legge: Deleghe al Governo per il sostegno e la valorizzazione della famiglia (C. 2561-A). Il provvedimento passa all'esame del Senato.

    Nella parte antimeridiana della seduta la Camera ha approvato la proposta di legge: Modifiche all'articolo 28-quater del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 602, e all'articolo 12 del decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 145, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 febbraio 2014, n. 9, in materia di compensazione dei crediti maturati dalle imprese nei confronti della pubblica amministrazione" (C. 2361-A​ e abb.). Il provvedimento passa all'esame dell'altro ramo del Parlamento.

    Alle ore 14 il Ministro del Lavoro e delle politiche sociali Andrea Orlando ha reso all'Assemblea una informativa urgente del Governo sui criteri e sulle modalità di erogazione del reddito di cittadinanza e sui suoi esiti applicativi. E' seguito un dibattito cui ha partecipato un oratore per gruppo.

  • 17/11/2021

    Decreto sul green pass e la sicurezza nei luoghi di lavoro, approvazione definitiva

    Nella seduta di mercoledì 17 novembre la Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 21 settembre 2021, n. 127, recante misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l'estensione dell'ambito applicativo della certificazione verde COVID-19 e il rafforzamento del sistema di screening (Approvato dal Senato) (C. 3363).

    Nella parte antimeridiana della seduta, con 453 voti favorevoli e 42 contrari, èstata votata la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti, subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del pèrovvedimento, nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato. Alle ore 15 ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata.

  • 11/11/2021

    Approvato il decreto sulle misure urgenti in materia di giustizia e di difesa - Via libera alle ratifiche di accordi internazionali

    Nella seduta di giovedì 11 novembre, la Camera ha approvato il disegno di legge di conversione in legge del decreto-legge 30 settembre 2021, n. 132, recante misure urgenti in materia di giustizia e di difesa, nonché proroghe in tema di referendum, assegno temporaneo e IRAP (C. 3298-A). Il provvedimento passa all'esame dell'altro ramo del Parlamento.

    Successivamente l'Assemblea ha approvato in via definitiva i seguenti disegni di legge, già approvati dal Senato:

    Ratifica ed esecuzione dell'Accordo di cooperazione culturale, scientifica e tecnica tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica gabonese, fatto a Roma il 17 maggio 2011 (C. 2656);

    Ratifica ed esecuzione dello Scambio di note di modifica della Convenzione del 19 marzo 1986 per la pesca nelle acque italo-svizzere tra la Repubblica italiana e la Confederazione svizzera, fatto a Roma il 10 e il 24 aprile 2017 (C. 2858);

    Ratifica ed esecuzione dell'Accordo fra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica tunisina sullo sviluppo di una infrastruttura per la trasmissione elettrica finalizzata a massimizzare gli scambi di energia tra l'Europa ed il Nord Africa, fatto a Tunisi il 30 aprile 2019 (C. 3038);

    Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica tunisina in materia di trasporto internazionale su strada di persone e merci, fatto a Roma il 9 febbraio 2017 (C. 3042).

    Sono stati inoltre approvati i seguenti disegni di legge, che passano all'esame del Senato:

    Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica del Sud Africa sulla cooperazione nel settore della difesa, fatto a Roma il 28 marzo 2017 e a Pretoria il 18 luglio 2017 (C. 2746-A);

    Ratifica ed esecuzione dell'Accordo quadro fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica argentina sulla collaborazione negli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico, fatto a Buenos Aires il 27 febbraio 2019 (C. 2823-A);

    Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di Gibuti sulla cooperazione nel settore della difesa, fatto a Roma il 29 gennaio 2020 (C. 2824-A).

  • 04/11/2021

    Alla Camera i tirocini di studenti universitari - Il progetto parte a gennaio 2022

    Camera dei Deputati e Università italiane insieme per favorire il processo di apprendimento e di formazione degli studenti universitari. E' questo il risultato della Convenzione stipulata l'11 marzo 2021 dalla Fondazione Crui (Conferenza dei rettori delle università italiane) e la Camera dei deputati per lo svolgimento di un "Programma di tirocinio Camera-Università italiane" da svolgersi presso le sedi della Camera stessa. Si tratta di un percorso di collaborazione fra l'Istituzione e le Università italiane, attraverso il supporto organizzativo della Fondazione Crui.

    In attuazione della Convenzione è stato pubblicato oggi il primo bando per tirocini presso la Camera dei deputati - che avranno inizio a gennaio 2022 e avranno la durata di sei mesi - riservati a studenti iscritti ai corsi di laurea di I livello o magistrale e a ciclo unico particolarmente meritevoli, allo scopo di affinarne il processo di apprendimento e di formazione e di agevolarne le scelte professionali.

    Il tirocinio si svolge in presenza e ha la durata di sei mesi. I candidati prescelti attraverso questo primo bando avranno il compito di elaborare studi o ricerche utili nel settore della documentazione della Camera e per la propria tesi o per il proprio percorso formativo.

    Possono candidarsi gli studenti di tutte le Università italiane aderenti alla Convenzione.

    La Camera si apre anche in questo modo ai giovani favorendo la conoscenza "sul campo" del ruolo e del funzionamento dell'Istituzione parlamentare e alimentando percorsi di formazione a beneficio delle future generazioni.

    Maggiori informazioni al sito https://www.tirocinicrui.it/bando-selezione-tirocini-curriculari-presso-la-camera-dei-deputati/

  • 03/11/2021

    Decreto per il contrasto degli incendi boschivi, approvazione definitiva

    Nella seduta di mercoledì 3 novembre la Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 settembre 2021, n. 120, recante disposizioni per il contrasto degli incendi boschivi e altre misure urgenti di protezione civile (Approvato dal Senato) (C. 3341). A seguire sono stati approvati i seguenti documenti: Relazione della Giunta per le autorizzazioni sulla richiesta di deliberazione in materia di insindacabilità, ai sensi dell'articolo 68, primo comma, della Costituzione, nell'ambito di un procedimento penale nei confronti di Khalid Chaouki, deputato all'epoca dei fatti (Doc. IV-ter, n. 19-A); Relazione della Giunta per le autorizzazioni sulla richiesta di deliberazione in materia di insindacabilità, ai sensi dell'articolo 68, primo comma, della Costituzione, nell'ambito di un procedimento penale nei confronti della deputata Barbara Saltamartini (Doc. IV-ter, n. 21-A).

    Alle ore 15 ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata (question time).

  • 02/11/2021

    Visita.camera.it, il nuovo Tour visuale della Camera dei deputati

    È on line una nuova sezione del sito della Camera dei deputati, creata per conoscere da vicino i tesori storico-artistici di Montecitorio e delle altre sedi della Camera.

    All'indirizzo https://visita.camera.it. è possibile accedere al nuovo Tour visuale. I cittadini, gli studenti e gli insegnanti potranno così immergersi da remoto in un percorso di visita innovativo e moderno.

    Il Tour visuale nasce attorno agli undici video, realizzati in collaborazione con Rai Cultura e Rai Teche, che conducono alla scoperta della storia di Palazzo Montecitorio. Con un linguaggio semplice ed immagini originali, vengono raccontati i particolari dell'Aula, la storia e gli aneddoti delle sale storiche più famose, come la Sala della Lupa e la Sala della Regina, attraverso i corridoi iconici, come il celebre Transatlantico, fino ad arrivare ai complessi di Vicolo Valdina e del Seminario.
    I singoli video sono anche sottotitolati con la tecnologia CC - Closed Caption, per una sempre maggiore accessibilità ai luoghi e alla vita dell'Istituzione parlamentare.

    Dalle immagini dei luoghi prestigiosi, poi, il Tour visuale si sviluppa intrecciando storia delle istituzioni, vita politica, arte e curiosità, grazie ai tanti materiali di approfondimento messi a disposizione dei visitatori, per la prima volta in un unico spazio, con la possibilità di creare dei propri percorsi di visione e conoscenza.

    Il Tour visuale è stato realizzato secondo gli indirizzi del Comitato per la Comunicazione e l'informazione esterna della Camera dei deputati.

  • 25/06/2021

    Sifar: sul sito della Camera consultabili 14mila pagine di documenti desecretati

    Sono consultabili sul portale delle commissioni parlamentari d'inchiesta (inchieste.camera.it) i documenti declassificati della Commissione parlamentare d'inchiesta sugli eventi del giugno-luglio 1964, che ha operato nella V legislatura.

    La Commissione Sifar è stata presieduta del deputato Giuseppe Alessi e ha svolto i suoi lavori tra il 1969 e il 1970. A dare il via libera alla desecretazione a alla digitalizzazione del vasto complesso documentale è stato l'Ufficio di Presidenza della Camera dei deputati nella riunione dello scorso 26 maggio.

    E' dunque ora possibile richiedere - compilando l'apposito modulo online - l'accesso a 448 documenti, relativi a audizioni, resoconti e altri materiali, per un totale di oltre quattordicimila.

  • 30/03/2021

    La nuova Aula della Camera dei deputati - Il progetto di Ernesto Basile

    Disegni e planimetrie, foto di arredi e documenti d'epoca: sul sito della Camera dei deputati è possibile ripercorrere il lavoro che l'architetto palermitano Ernesto Basile svolse quando fu incaricato di progettare la nuova Aula e l'ampliamento di Palazzo Montecitorio.
    Sono infatti consultabili online all'indirizzo https://mostrevirtuali.camera.it/basile/ le opere e i materiali d'archivio conservati dall'Università degli studi di Palermo, dall'Archivio Basile di Palermo e dall'Archivio Storico della Camera dei deputati ed esposti nella Sala della Regina nel 2018 in occasione delle celebrazioni per il Centenario della prima seduta della Camera nel nuovo emiciclo.
    La mostra virtuale dal titolo "La nuova Aula della Camera dei deputati. Il progetto di Ernesto Basile per Montecitorio", articolata in cinque sezioni, ricostruisce fedelmente il percorso di visita ed è arricchita da contenuti extra.
    "La mostra virtuale su Ernesto Basile è una delle iniziative che, in un momento come quello attuale in cui è stato necessario sospendere visite ed eventi, abbiamo voluto avviare per mantenere aperte le porte di Montecitorio. E per tenere vivo il rapporto con i cittadini e far conoscere la storia di questo luogo e gli spazi in cui si svolge l'attività politica e istituzionale del nostro Paese, con l'auspicio di poter riprendere presto tour guidati ed incontri, mostre ed altri eventi aperti alla partecipazione del pubblico", così il Presidente della Camera, Roberto Fico.

  • 24/12/2020

    arte.camera.it - Per scoprire il patrimonio artistico di Montecitorio

    Nasce arte.camera.it, il portale che permette di scoprire il patrimonio artistico della Camera dei deputati, composto, oltre che da opere di proprietà, anche dai depositi accordati, nel corso degli anni, dalle più prestigiose realtà museali nazionali, tra cui la Galleria degli Uffizi, il Museo di Capodimonte, la Galleria nazionale d'arte moderna e contemporanea, l'Accademia di Brera e Palazzo Barberini.

    Chi naviga nel nuovo sito, che si arricchisce nel tempo di ulteriori opere, informazioni e dati, si trova ad ammirare lavori come il "Ritratto del doge Francesco Donà" della bottega di Tiziano, "Le Nozze di Cana" attribuite alla scuola di Paolo Veronese, "Le tre virtù teologali" della scuola emiliana, l'"Allegoria dell'Africa" e l'"Allegoria dell'America" di Giovanni Sagrestani, le quattro allegorie delle stagioni di Pier Dandini e di Andrea Scacciati, il "Ritratto di Napoleone Imperatore e re d'Italia" di Andrea Appiani.

    A questi si aggiungono le opere di artisti più vicini ai nostri giorni, fra i quali Giovanni Boldini, Giorgio Morandi, Mario Mafai, Mario Sironi, Giorgio De Chirico, Renato Guttuso, Carlo Carrà, Maria Lai e Giosetta Fioroni, e quelle strettamente legate alla memoria dell'Istituzione, come la collezione dei busti di personalità politiche otto-novecentesche.

    Attraverso il portale - connesso al Catalogo generale dei beni culturali e a quelli delle principali istituzioni di conservazione nazionali e internazionali - è possibile avere una panoramica completa delle collezioni, poiché permette di conoscere anche i dipinti e le sculture non ricompresi nei tradizionali tour di visite.

    "Con questo progetto Montecitorio prosegue il suo percorso di apertura e valorizzazione del patrimonio storico, documentale e artistico, tanto più prezioso in una fase in cui visite e mostre sono sospese a causa dell'emergenza sanitaria. I cittadini potranno scoprire i tesori custoditi dalla Camera come in una mostra virtuale, un modo per rendere fruibili opere di grande valore storico ed artistico che appartengono alla nostra comunità", così il Presidente della Camera, Roberto Fico.

Vai a inizio pagina